Noleggio a Lungo Termine Mini Countryman Ibrida Cooper S E All4 Automatica

€ 256*€ 275*€ 296*
36 mesi36 mesi36 mesi
30.000 Km45.000 Km60.000 Km
noleggio a lungo termine mini countryman ibrida

*Prezzi IVA esclusa. Salvo approvazione della società di noleggio. Le immagini sono puramente indicative. Le offerte relative alle soluzioni di noleggio a lungo termine mini countryman ibrida prevedono un anticipo del 20% del valore di listino

Accessori

Servizi

Accessori compresi di default nel canone:

Climatizzatore
Cerchi da 17″
Navitagore satellitare
Radio CD/MP3
Bluetooth
Fari Fendinebbia

Inclusi nel Canone:

Bollo
Assicurazione RCA
Kasko integrale
Polizza eventi speciali/atti vandalici
Assicurazione Furto/Incendio
Polizza infortuni del conducente
Manutenzione ordinaria (tagliandi)
Manutenzione straordinaria (guasti)
Assistenza e Soccorso stradale H24

Scheda Tecnica

CarrozzeriaMotore
Lunghezza409 cmCilindrata1,6 l / 1598 cm3
Larghezza178 cmAlimentazioneIbrida
Altezza156 cm Coppia massima270 Nm a 1750 giri/min
Passon.d.Potenza222 CV / 165 kW
Bagagliaio
450 lTrazioneIntegrale

Maggiori informazioni alla pagina MINI Countryman Ibrida

L’unica Mini con spina condivide la meccanica con la BMW 225xe. Vede quindi schierati il tre cilindri 1.5 turbobenzina dentro il cofano anteriore e un motore elettrica da 65 kW (88 CV) sul retrotreno a muovere le ruote posteriori, in modo da ottenere la trazione integrale elettrica. La batteria agli iono di litio ha una capacità di 7.6 kWh (si ricarica quindi in tre ore circa dalla presa di casa) e , come nel caso della Serie 2 plug-in, anche qui limita un pò la flessibilità interna, con il divano che non può più essere scorrevole. Dciamo subito che l’altro scotto da pagare è un peso mai riscontrato prima su una Mini: 19 quintali, che si riflettosono sia sulla maneggevolezza sia sugli spazi di frenata, che sono un pò più lunghi in ogni condizione. Le prestazioni, invece, sono decisamente più elevate del solito: basti citare i 6.9 secondi necessari a brucare lo 0-100. Immutato, poi, il confort, che anzi risulta superiore per via della silenziosità garantita dalla trazione elettrica. Appena accesa, attraverso il trigger di colore verde anziché rosso, la Mini E Countyrman parte sfruttando soltanto il motore a batteria, utilizzabile fino a una velocità di circa 80 km/h e per una trentina di chilometri, una decina in meno del dichiarato.

Ottimistici anche i valore di consumo, che parlano di 47.6 km/litro. In realtà, con la batteria carica, nel ciclo medio siamo riusciti a coprirne 23.4 che quasi si dimezzano (12.6 km/l) quando l’accumulatore è scarico. Ovviamente, come nel caso di tutte le ibride plug-in, le percorrenze variano sensibilmente in base al campo d’utilizzo, con la città che resta sempre il terreno più favorevole grazie alla rigenerazione in frenata.